Ultima modifica: 9 Gennaio 2019
Istituto Comprensivo Di Vittorio - Padre Pio > Attività > Manifestazione di presentazione del Progetto Erasmus +

Manifestazione di presentazione del Progetto Erasmus +

Si è tenuta ieri presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “Di Vittorio-Padre Pio”
la presentazione del Progetto Erasmus + . La manifestazione, che ha visto la partecipazione di alunni, genitori, docenti dell’Istituto Comprensivo e di molti dei Dirigenti Scolastici della città, si è sviluppata nella forma del dibattito sul tema “Costruire la cittadinanza europea”. Al dibattito hanno partecipato Il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia Dott.ssa Maria Aida Tatiana Episcopo, l’Eurodeputato Dott.ssa Elena Gentile, l’Assessore alla P.I. e alla cultura del Comune Di Cerignola Prof.ssa Raffaella Petruzzelli, ospiti del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Di Vittorio-Padre Pio” Dott.ssa Lucia Lenoci. Ha moderato il dibattito il Dott. Emanuele Parlati, giornalista.
La Dott.ssa Lenoci, dopo aver salutato e ringraziato per la partecipazione la platea e gli ospiti intervenuti, ha rimarcato l’importanza della partecipazione al progetto Erasmus + non solo quale opportunità per gli alunni di potenziamento delle competenze sia nella lingua inglese che in quelle sociali, ma anche l’occasione per tutto il territorio, istituzioni e comunità scolastica, di promuovere la tolleranza, lo scambio interculturale e le pratiche di inclusione, con uno sguardo particolare rivolto alla folta comunità rumena presente nel territorio.
La Dott.ssa Episcopo, dopo essersi complimentata con la comunità scolastica dell’Istituto Comprensivo per essere stata selezionata quale partecipante al progetto Erasmus +, frutto di una accurata progettazione, ha rimarcato la vitalità, innovatività e impegno delle scuole dell’ambito territoriale di Foggia che si traducono in progetti di successo a visibilità nazionale e comunitaria, pur con tutte le difficoltà dovute alla carenza o limitatezza delle risorse.
La Dott.ssa Petruzzelli si è soffermata sull’importanza di questi progetti sia perché coinvolgono tutte le agenzie di socializzazione, famiglia in primis, sia perché formidabile strumento di promozione di tutti i pregi, talvolta dimenticati, dei cittadini di Cerignola, evidenziando come tutto ciò sia in linea con le politiche dell’istruzione e sociali del Comune.
La Dott.ssa Gentile ha esordito sottolineando l’importanza strategica che riveste nella Comunità Europea il progetto Erasmus +, che nel nuovo bilancio dell’Unione ha ricevuto maggiori stanziamenti rispetto al passato: importanza vitale per promuovere interscambio culturale, di esperienze e tradizioni, attraverso la libera circolazione, in un momento in cui da più parti si vogliono costruire barriere. L’Eurodeputato ha concluso invitando gli alunni partecipanti al progetto a far conoscere ai pari europei i grandi nomi che la Città di Cerignola ha saputo offrire, a partire da quelli che danno il nome all’Istituto Comprensivo, Giuseppe Di Vittorio e Padre Pio da Pietralcina, in modi diversi esempi di fratellanza e soprattutto di grande attenzione e vicinanza ai più deboli.
Dopo un breve intervento degli alunni che si recheranno in Grecia per il progetto e di alcuni genitori, la manifestazione si è conclusa  con la consegna  da parte degli alunni di un omaggio floreale alle gentili ospiti intervenute.

Il 13 gennaio i nostri tre studenti , ambasciatori Erasmus, Roberta Compierchio , Francesca Pistilli e Luigi Quinto, accompagnati dal Prof. Francesco Gadaleta e dalla prof.ssa Tania Frisani, partiranno in aereo alla volta di Larissa in Grecia dove incontreranno gli studenti degli altri sei Paesi europei partners del Progetto nella scuola che li accoglierà.

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi